Puglia: sorpresi a giocare a carte in un circolo, in giro senza mascherine, e movida nel centro storico di Trani. Sanzioni e un arresto

Nel corso delle serate di venerdì e sabato,  i Carabinieri di Trani hanno effettuato 2 servizi straordinari di controllo del territorio, impiegando oltre 30 uomini, con pattuglie della locale Stazione, anche appiedate, autoradio e motociclisti della Sezione Radiomobile e personale in abiti civili. I militari sono stati coadiuvati nelle attività anche da pattuglie della Polizia locale del Comune di Trani. I controlli si sono svolti nelle strade del centro storico e della cd. “movida”, con particolare attenzione a via Casale e via Lagalante, via San Giorgio, piazza Teatro e la zona del porto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel corso del servizio si è proceduto al controllo di 80 persone, 10 attività commerciali e un circolo privato; di questi ben 7 persone, sono state sanzionate ai sensi della normativa per il contenimento del virus Covid-19, perché trovati a circolare senza indossare la prevista mascherina. Per quanto riguarda le attività commerciali, per 2 di queste, è scattata la proposta di chiusura, richiesta alla Prefettura BAT, per non aver ottemperato al divieto di consumo di alimenti all’interno delle relative attività, mentre gli altri sono stati opportunamente diffidati.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Analoga proposta di chiusura è scattata per il circolo privato poiché venivano trovate 8 persone, dopo le ore 22.00, intente al gioco delle carte. Al di là del dato numerico, i militari hanno effettuato scrupolosi e capillari controlli nelle vie del centro storico, mettendo in campo anche una pattuglia di motociclisti. Si evidenzia grande collaborazione da parte della cittadinanza che segnala eventuali assembramenti, puntualmente riscontrati e sanzionati, come successo per il circolo privato, dove i Carabinieri intervenuti, hanno sorpreso 8 persone intente al gioco delle carte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non sono mancati interventi da parte della Benemerita per risse nel centro storico della Città, come quella verificatasi in Piazza Teatro, conclusasi con l’identificazione e denuncia in stato di libertà di 4 minorenni, nei confronti di un loro coetaneo. L’attività di controllo del territorio ha interessato altre zone della Città, permettendo di procedere all’arresto di un soggetto e alla denuncia in stato di libertà di altre 4 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente; nonché del ritiro di 2 patenti. Nella rete dei controlli è finito anche un arresto domiciliare, il quale aveva ben pensato di potersi nascondere tra la movida tranese; per lui è scattata la denuncia e la serata si è conclusa con l’accompagnamento da parte dei Carabinieri presso il proprio domicilio dove è stato nuovamente ristretto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere i link di tutte le news riguardanti la Provincia di Barletta-Andria-Trani dall’app gratuita Telegram cliccando sul link al canale https://t.me/andriabarlettatrani. Per gli utenti Facebook, invece, è possibile cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

 

- Prosegue dopo la pubblicità -