Puglia: cane salvato in tempo dai volontari di Trani, appello sui social per sostenere le cure

Il cane ricoverato in clinica

“Abbiamo appena ricevuto la telefonata dalla clinica: è vivo ❤️. È ancora in ipotermia ma la glicemia è salita un po’. Ha espulso corpi estranei e fatto feci con sangue. La situazione resta critica e la prognosi riservata. Stamattina procedono con ecografia e prelievi” – è l’aggiornamento dei volontari della sezione tranese della Lega Nazionale del Cane, che nella giornata di ieri hanno provveduto al soccorso urgente di un cane in evidenti condizioni di malnutrizione e altri problemi di salute:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta nello specifico di un pitbull maschio, giovane, privo di microchip. Al momento del ritrovamento – rendevano noto i volontari su Facebook – era gelido a tal punto da non riuscire a muoversi. “Alleghiamo la distinta delle spese per ciò che è stato fatto nella giornata di ieri e attendiamo anche il conto per la giornata di oggi. Ringraziamo #tutti infinitamente per gli aiuti, i messaggi, l’affetto e le preghiere per lui. È giovane, speriamo abbia ancora un po’ di forza per lottare! A più tardi. #LNDC #lndctrani #legadelcanetrani #aggiornamento #grazie ❤️🤞🙏 •Se volete aiutarci potete farlo con un contribuito al nostro numero IBAN #LegadelcaneTrani IT70B0306909606100000104980” – rendono noto i volontari. Il link al post diffuso su Facebook:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.