Fake news sulla pantera, baresi ingannati da video girato in India che mostra un felino che cattura un cane

Il fotogramma del video girato in India (che non riguarda gli episodi segnalati nel barese)

Proseguono le ricerce del misterioso felino di specie selvatica che si aggirerebbe da tempo nell’entroterra barese e cui avvistamenti potrebbero essere collegati a quelli segnalati lo scorso anno nel foggiano. Ma, purtroppo, parallelamente alle vere ricerche, si moltiplicano anche le fake news:

Dopo il filmato di un’animazione 3D risalente ad alcuni anni fa e riproposto da qualche furbetto da tastiera sui social, alcuni organi di informazione online hanno bollato come fuorviante il contenuto diffuso sul web che mostra una pantera filmata da un impianto di videosorveglianza che intimorisce un cane fino a farlo scappare. Il filmato è reale ma non riguarda la nostra regione: si tratta di un video diffuso tempo fa in India e, a quanto pare, girato in quella zona del mondo. Il link al filmato diffuso da IndiaToday:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

A causa della facile diffusione del materiale digitale, taluni utenti – a volte per scatenare panico o in cerca di contenuti sensazionalistici, altre volte in buona fede ma del tutto maleinformati o forse poco pratici delle modalità di verifica dei contenuti visualizzati su internet – decidono di divulgare questi filmati facendoli passare per video girati nella nostra terra. Occorre, quindi, prestare massima attenzione nei confronti dei filmati diffusi sul web, verificandone prima le fonti. In realtà, a volte, basta una semplice ricerca su Google per capire se, ad esempio, il video risalga a date antecedenti al contenuto diffuso successivamente in maniera impropria. Se è vero che sul web la disinformazione è dietro l’angolo, è anche vero che le fonti originali dei contenuti hanno sempre un’identità ed una data di pubblicazione. Basta prestare molta attenzione, come per tutte le altre cose della vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.