Puglia: continue aggressioni fisiche e psichiche a coetaneo. Indagati 7 studenti nel leccese

Brutali aggressioni ad un ragazzo 15enne da parte di 7 studenti della sua stessa classe, di un Istituto superiore di Maglie. Il 15enne era stato presa di mira dal branco e in diverse occasioni era stato preso a calci, a pugni e spintonato violentemente sino a farlo cadere per terra facendogli urtare la testa. In un altro episodio il giovane ha dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso. Oltre ad essere picchiato, il 15enne veniva ingiuriato e spesse volte i bulli gli attaccavano dietro le spalle dei biglietti offensivi. Gli episodi contestati risalirebbero durante l’anno scolastico 2019/20.

Il 15enne stanco dei continui insulti e offese, aveva deciso di non frequentare più la scuola. I genitori hanno sporto denuncia contro gli aggressori. La Procura presso il Tribunale per i minorenni di Lecce ha notificato un avviso di conclusione delle indagini ai sette studenti  accusati di stalking, percosse con l’aggravante dei futili motivi, lesioni personali e diffamazione.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.