Bari ricorda Aldo Moro “da loro dobbiamo imparare a non arrenderci” – sottolinea il Sindaco Decaro

“Oggi Bari ricorda Aldo Moro, uomo delle istituzioni barbaramente ucciso dalle Brigate Rosse. Da quella stagione buia e violenta, in cui si usarono le ideologie e la politica per ammazzare e terrorizzare un Paese, l’Italia ne seppe uscire con grande forza di spirito e unità. Ne uscimmo insieme: cittadini, istituzioni, sindacati, associazioni, partiti politici, tutti uniti nella stessa battaglia di libertà e di democrazia” – sottolinea il Sindaco di Bari. Attraverso un post diffuso pubblicamente su Facebook, Antonio Decaro ha inoltre aggiunto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Nello stesso giorno a distanza di migliaia di chilometri, a Cinisi, veniva ucciso Peppino Impastato. Due uomini, due meridionali, che non si sono arresi, fino a pagare con la propria vita il prezzo della loro battaglie istituzionali e di legalità. A loro dobbiamo un pezzo importante anche della nostra storia e della nostra terra e da loro dobbiamo imparare a non arrenderci, anche quando tutto intorno sembra dirci il contrario” – ha concluso il primo cittadino barese. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni servizi televisivi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -