Bari: marito e moglie muoiono a distanza di poche ore, colletta dei residenti per i funerali. Tra i cittadini aderenti all’iniziativa anche un 14enne a Fesca

Un ultimo gesto di solidarietà da parte della cittadinanza quello registrato nei giorni scorsi nel capoluogo pugliese quando una coppia di anziani ha perso la vita a distanza di poche ore l’uno dall’altra:

Come confermato anche da alcune fonti giornalistiche telematiche, infatti, i due erano molto conosciuti e molto amati nel quartiere Fesca di Bari, dove sono deceduti entrambi nell’arco di poche ore di distanza. Prima è morta la donna e poi, a distanza di alcune ore, il marito. La signora era malata da tempo mentre l’uomo era da poco guarito dalla sindrome da Covid ed era riuscito a negativizzarsi. Eppure, la morte è sopraggiunta dopo la notizia del decesso della coniuge. Nel quartiere è scattata la macchina della solidarietà nei confronti della famiglia dei defunti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tenendo presente che è senz’altro difficile coprire le spese di due funerali in questo delicato periodo fatto di difficoltà e sacrifici, i concittadini della coppia hanno promosso una vera e propria colletta per raccogliere fondi a favore del pagamento dei servizi funebri. E’ così scattata una macchina della solidarietà che ha visto ampia partecipazione e tra coloro che hanno contribuito anche un ragazzino di 14 anni. E’ la dimostrazione di un territorio che, nonostante le grandi difficoltà del momento, si dimostra ancora una volta unito e sensibile. Un esempio di civiltà che va ricordato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -