Covid Puglia: a Bari muoiono prima genitori e poi figlia di 44 anni, colletta per i funerali a Fesca

Non si ferma l’ondata di lutti che sta colpendo la nostra regione ed il capoluogo pugliese, dove la tragedia si è allargata nel quartire Fesca di Bari:

Nei giorni scorsi a perdere la vita erano stati due coniugi: a perdere la vita per compicazioni causate dalla sindrome da Covid-19 era stata una donna, già affetta da altre patologie. Suo marito – riportano fonti giornalistiche telematiche – si era negativizzato ma è comunque morto poco dopo. Il tutto avveniva mentre la loro figlia – una 44enne ben conosciuta dai residenti – era positiva al nuovo coronavirus e stava lottando anch’ella per guarire dalla malattia. Si era così attivata la macchina della solidarietà:

- Prosegue dopo la pubblicità -

In molteplici avevano infatti organizzato una vera e propria colletta a favore della famiglia per pagare le spese dei due funerali. Poi l’ulteriore brutta notizia: anche la figlia dei due defunti è deceduta. Una prematura scomparsa che ha lasciato sotto shock un’intera comunità, prima per la perdita dei genitori e poi per la loro figlia, descritta come una brava lavoratrice molto disponibile nei confronti del prossimo. Al rammarico della grave perdita, persiste però un senso di comunità che non morirà mai.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -