Puglia: entra in chiesa armato di spranga e aggredisce fedeli durante la funzione religiosa. Arrestato cittadino africano. Feriti anche Carabinieri

Momenti di panico nel foggiano quando alcuni fedeli sono stati sorpresi ed aggrediti da un uomo che, in preda ad uno stato di esagitazione, ha fatto irruzione in una chiesa:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’episodio si è verificato presso la chiesa di piazza San Giacomo a Lucera. Stando ad una prima ricostruzione, i fedeli erano in chiesa per celebrare una funzione religiosa in occasione della solennità della Pentecoste quando l’aggressore si è introdotto nella struttura e, armato di una spranga in ferro, ha aggredito i fedeli urlando frasi senza alcun senso. Tra i presenti anche un Carabiniere, intervenuto celermente per fermare l’aggressore:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Con l’arrivo dei rinforzi, i Carabinieri sono poi riusciti ad immobilizzare l’uomo – un 36enne cittadino nigeriano, già noto alle forze di polizia – arrestandolo e conducendolo al carcere di Trani. Svariati militari sono rimasti feriti durante l’episodio che ha visto anche danneggiamenti ai danni della struttura religiosa. Sarebbe comunque esclusa la pista terroristica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news della Provincia di Foggia in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/NewsFoggia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche aderire al gruppo Whatsapp della provincia di Foggia.