Bari: su questo ponte situazione discutibile tra guard-rail danneggiati e marciapiedi impraticabili – la video-segnalazione di Leonardo Rizzi

Termina il G20 ma i danneggiamenti resano. Parliamo dei guard rail (ma non solo) situati in un ponte di Bari, così come segnalato dal cittadino barese Leonardo Rizzi attraverso un filmato diffuso sui social cui link riportiamo qui sotto. Nel video, Rizzi documenta la presenza di manufatti che dovrebbero garantire la sicurezza lungo la strada trafficata ma che invece si rivelano in condizioni piuttosto discutibili anche per il transito di pedoni:

“Cosa potrebbe accadere nel caso in cui su queso marciapiedi dovessero passare delle persone disabili o una mamma con una carrozzina?” – si chiede Rizzi che ricorda come la presenza di guard-rail visibilmente divelti potrebbe rivelarsi pericolosa in caso di nuovo incidente:

- Prosegue dopo la pubblicità -

In un punto in particolare, Rizzi osserva che, in caso di incidente, un’automobile rischierebbe di precipitare per una decina di metri e finire sugli alberi situati dietro ad uno dei guard-rail danneggiati: Con questa segnalazione – precisa Rizzi – non si vuole fare polemica sterile e politica ma piuttosto tentare di far giungere il messaggio ai vertici istituzionali affinché possano rendersi conto che anni di transennamenti si confermano un’inutile spreco di tempo e denaro. L’unica soluzione a queste problematiche è rappresentata da un definitivo intervento di manutenzione e ripristino delle normali condizioni di sicurezza stradale. Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter. Riguardo la segnalazione di Rizzi, riportiamo qui sotto il link al video diffuso sui social:

- Prosegue dopo la pubblicità -

https://www.facebook.com/rizzi.leonardo/videos/10219480286825445/

- Prosegue dopo la pubblicità -