Bari: rubano il camper con cagnolino a turisti, ritrovati entrambi grazie a cittadini e forze dell’ordine. “Torneremo, siete stati meravigliosi”

Una bella vacanza colpita da una brutta sorpresa per una famiglia giunta dal Friuli sino al capoluogo pugliese. Ma la storia è a lieto fine:

Protagonista della vicenda è una famiglia giunta in vacanza in Puglia da Ronchi dei Legionari, paesino del Friuli-Venezia Giulia. I tre – padre, madre e figlio di 15 anni con cagnolino al seguito – erano arrivati in Puglia con un camper per godersi l’estate. Giunti nella zona del mercato comunale di Bari – riportano alcune fonti giornalisiche telematiche – la famiglia ha poi fatto una brutta scoperta:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il camper parcheggiato era sparito. Ma la cosa più drammatica è che all’interno del veicolo era presente il loro cagnolino. La famiglia si è quindi appellata alla popolazione che ha reagito positivamente, condividendo l’appello e avviando così un veloce passaparola che ha consentito ai tre di ritrovare quanto perduto. Le due buone notizie, infatti, sono giunte nell’arco di poche ore: Una prima segnalazione ha permesso alla famiglia di raggiungere il camper rubato, ritrovato nel territorio del vicino comune di Molfetta. Ma all’interno del veicolo non era presente Ugo, il loro simil Pincher di 5 anni adottato in un canile:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per questo, la famiglia non si è data pace sino a quando, grazie ad un’altra segnalazione, non è riuscita a ritrovare il loro amato cane, individuato da un maresciallo della Guardia di Finanza sotto il faro dell’ultimo molo. Una storia a lieto fine che non ha fatto cambiare idea alla famiglia: il papà friulano ha confermato l’interessa a tornare nella nostra regione, nonostante la disavventura, perché, nonostante tutto, i baresi “stati meravigliosi, dal primo all’ultimo”. (Fonte)

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.