Festa Patronale di Corato, un esempio da imitare per CasAmbulanti

Martedì 24 agosto 2021, a conclusione dei festeggiamenti del Santo Patrono con il concerto del musicista Enzo Avitabile, continueranno ad operare sui posteggi loro già assegnati ed occupati i fieristi che stanno allietando la Festa con le loro bontà gastronomiche, dolciarie e prodotti della tradizione. Una richiesta formalizzata da CasAmbulanti che ha visto l’immediata accettazione da parte del Sindaco della città di Corato, Corrado Nicola De Benedittis, il quale ha intrattenuto una costante interlocuzione con il Presidente CasAmbulanti, firmatario della richiesta, Savino Montaruli:

Un giorno in più che rappresenta un enorme segnale di vicinanza umana e di solidarietà ad una Categoria, quella dei fieristi, ferma nella propria attività da un anno e mezzo ed ancora oggi emarginata ed umiliata in alcuni comuni, come avvenuto in quelli della Provincia Barletta Andria Trani dove è mancato non solo il coraggio di ottemperare alle norme che prevedono lo svolgimento delle Feste Patronali commerciali ma dove il senso di distacco umano dalla Categoria è stata un’aggravante che gli Ambulanti non dimenticheranno e che deplorano. L’ottima organizzazione e l’efficienza della macchina comunale, con il Comando della Polizia Locale di Corato, guidata dal Comandante dott. Giuseppe Loiodice, a svolgere un delicatissimo lavoro organizzativo e preventivo, sta consentendo di contemperare il Diritto al Lavoro con il giusto e doveroso desiderio della cittadinanza di vivere in sicurezza la propria Festa locale” – ha dichiarato il leader sindacale pugliese Savino Montaruli.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -