Puglia: ex marito violento ai domiciliari picchia anche la madre, nuovamente arrestato nel brindisino

Violento verso la ex moglie, nonostante gli arresti domiciliari scaglia la sua furia violenta anche contro sua madre:

Il dramma si è consumato nel brindisino dove un giovane 26enne di Mesagne ha picchiato violentemente la madre ed aggredito anche lo zio nell’andone di un condominio, minacciando di morte i suoi parenti. Allarmati dalle urla e dai rumori, una volta accortisi della gravità della situazione, i residenti hanno subito allertato le forze dell’ordine:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Giunti sul luogo dell’accaduto, gli agenti di Polizia di Stato ed i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno bloccato il giovane violento, rinvenendo un coltello nei pantaloni del 26enne. Il giovane era nell’abitazione della madre poiché agli arresti domiciliari a causa di violente perpetrate precedentemente nei confronti dell’ex moglie. Nuovamente arrestato, l’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi. La madre del 26enne è stata invece accompagnata presso gli uffici del locale commissariato ed ascoltata dai pubblici ufficiali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -