Barletta: il Sindaco dimissionario si commuove in Consiglio Comunale “è stato un onore…” – video

“E’ stato un onore…” – ha sottolineato l’ormai ex Sindaco di Barletta, visibilmente commosso nel corso del suo ultimo intervento avvenuto ieri in Consiglio Comunale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Intervistato dai giornalisti fuori dal palazzo comunale, Mino Cannito ha confermato che le cause delle sue dimissioni sono da individuare alla lettera di sfiducia da parte di alcuni consiglieri comunali. “Se fosse stato per me, avrei continuato a fare il Sindaco” – ha sottolineato Cannito che ha confermato di voler tornare alla sua professione di medico. Mentre all’interno dell’edificio pubblico si consumavano applausi, fuori dal Palazzo faceva sua comparsa uno striscione con scritto “vergogna” rivolto a quella politica che, di fatto, porterà Barletta ad essere commissariata sino al prossimo appuntamento elettorale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tramonta dunque l’ipotesi di una maggioranza alternativa che, ipotizzava il governatore pugliese Michele Emiliano, avrebbe potuto essere composta da centrosinistra e pentastellati. Ognuno resterà al suo posto, con la differenza del Sindaco. La città della Disfida, dunque, fa ingresso in un delicato periodo di “congelamento politico”. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

Ricordiamo che è possibile ricevere i link di tutte le news riguardanti la Provincia di Barletta-Andria-Trani dall’app gratuita Telegram cliccando sul link al canale https://t.me/andriabarlettatrani. Per gli utenti Facebook, invece, è possibile cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -