Puglia: perde il controllo della moto, impatta contro il guard rail e finisce in prognosi riservata. Indagato per guida sotto l’effetto di alcol e droga

Intorno alle 15.00 circa del 16.09.2021, un 31enne marocchino, alla guida di un motoveicolo BMW R1100 RT, proveniente da Galatina, percorreva da solo a bordo la S.P.362 diretto verso la S.P.367 in direzione di Lecce. Giunto all’intersezione tra le due provinciali imboccava la rampa di canalizzazione per la S.P.367, tratto di strada caratterizzato da una corsia a senso unico di marcia con curva volgente a sinistra a velocità non particolarmente moderata, perdendo il controllo del motoveicolo che sbandava verso destra, collidendo con la parte laterale destra contro il gard rail di destra.

A causa dell’urto di forte entità subiva il distacco del bauletto lato destro, lasciando una traccia di vernice sul gard-rail e continuando la corsa incontrollato, rovinava per terra pochi metri più avanti con la parte sinistra del motoveicolo. In conseguenza dell’urto, il conducente del veicolo riportava lesioni, per le quali veniva trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale civile Vito Fazzi di Lecce, dove dopo le cure del caso veniva dichiarato in prognosi riservata, con ricovero presso il reparto rianimazione. Da successivi accertamenti sullo stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di alcool o droghe, si acclarava che l’uomo aveva assunto cocaina e l’alcool con un tasso di G/L 2,70, pertanto, veniva indagato in stato di libertà ai sensi dell’art.187/1 del C.d.S. nonché art.186 bis lett. C con relativo sequestro amministrativo del veicolo ai fini della confisca, per aver guidato sotto l’effetto di droga e alcool. Completati gli accertamenti anche in relazione del veicolo, gli venivano inoltre contestati verbali al codice della strada in quanto viaggiava sprovvisto di copertura assicurativa e senza aver effettuato la revisione del veicolo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -