Brindisi: 74 dipendenti a rischio, informato il Ministro Orlando

Nota dell’on. Mauro D’Attis, Forza Italia, e dell’on. Giovanni Luca Aresta, Movimento 5 Stelle:

“Sulla vertenza occupazionale dei 74 dipendenti della DCM di Brindisi abbiamo scritto al Ministro del Lavoro, Andrea Orlando: una iniziativa che abbiamo ritenuto di avviare affinché sia prolungato per un altro anno il trattamento straordinario di integrazione salariale. La DCM, come è noto, è un’impresa del settore aerospaziale che ha avanzato la richiesta di accesso al programma di crisi per cessazione. A seguito di questo passaggio, i suoi lavoratori sono stati ammessi al trattamento straordinario da febbraio 2020 fino al prossimo 22 aprile, con sospensioni di cassa Covid. A breve, quindi, i dipendenti potrebbero non percepire più nulla e tanto basta per esperire ogni strada utile a scongiurare questo rischio. Come rappresentanti del territorio, perciò, senza distinzione di colore politico di appartenenza, abbiamo voluto sollevare la questione e sottoporla all’attenzione del Ministro, dando per iscritto anche la nostra disponibilità a compiere ogni iniziativa in sede parlamentare che possa agevolare un proficuo intervento del Governo”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -