Puglia sotterranea: a Siponto i resti di un’antica città sepolta, i video rivelano dettagli incredibili

Strutture antropizzante con geometrie ben precise – è quanto segnalato da alcuni ricercatori negli ultimi anni nel territorio di Siponto. Anche se una prima campagna di scavi archeologici si è appena conclusa (periodo 2021), ulteriori resti dell’antica città – situati nel parco archeologico nell’omonima località, in territorio di Manfredonia – sono probabilmente in attesa di essere scoperti. Abitata almeno dal IV millennio a.C., la zona rappresenta un’area di grande interesse storico e scientifico. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni interessanti filmati diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Siponto, la città invisibie ritorna alla luce: in “diretta” dallo scavo archeologico – puntata 2:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ANTICA SIPONTO RIEMERGE, ANCHE GIOVANI ARCHEOLOGI AL LAVORO – video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

NEL VIVO GLI SCAVI ARCHEOLOGICI A SIPONTO, LE INTERVISTE AI DIRETTORI DEI LAVORI – video:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -