Attentati ed estorsioni in Salento, arrestato un 36enne a Nardò – video

Sarebbe stato lui ad organizzare e commettere svariati atti estorsivi e persino attentati esplosivi ai danni di molteplici residenti del territorio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Parliamo di un 36enne neretino arrestato a Nardò dagli agenti della Polizia di Stato. L’arrestato è accusato di aver commesso estorsioni e prodotto “bombe carta” usate contro gli ingressi di svariate proprietà. Il momento dell’arresto documentato anche in un video diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

 

- Prosegue dopo la pubblicità -