In Puglia decine di medici rifiutano il vaccino anti-covid, l’Ordine li sospende. Accade a Foggia

Contrari al vaccino e per questo sospesi dall’Ordine dei medici. E’ accaduto a Nord della Puglia:

“Non avranno più il diritto di svolgere prestazioni o mansioni implicanti contatti interpersonali” – questa la decisione del Consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Foggia che ha sospeso 20 iscritti che avevano deciso di non sottoporsi all’iniezione per il vaccino anti-Covid:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando a quanto si apprende da fonti telematiche, a comunicare la decisione è stato lo stesso Ordine professionale foggiano dopo aver preso atto dell’adozione da parte della ASL foggiana degli atti di accertamento relativi al mancato assolvimento dell’obbligo vaccinale. Il provvedimento – è detto in una nota – manterrà la sua efficacia fino all’assolvimento dell’obbligo vaccinale o, in mancanza, fino al completamento della campagna vaccinale ovvero fino alla durata del periodo emergenziale dichiarato dalle Autorità a causa della pandemia”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news della Provincia di Foggia in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/NewsFoggia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche aderire al gruppo Whatsapp della provincia di Foggia.

- Prosegue dopo la pubblicità -