Puglia: esplosione nello stadio durante la partita Bari – Andria, Digos arresta il responsabile

Nella giornata di domenica, presso lo stadio “Degli Ulivi” di Andria, in occasione dell’incontro di calcio FIDELIS ANDRIA – A.S. BARI alla presenza di circa 5500 spettatori, all’interno della curva nord, riservata alla tifoseria locale, è stato esploso un petardo di grosse dimensioni che solo per un caso fortuito, non ha colpito un tifoso:

Gli operatori della Digos, con l’ausilio della Polizia Scientifica, hanno avviato un’attività di indagine, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trani, che ha consentito mediante la visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza dello stadio, immediatamente acquisite dal personale Digos, di individuare ed arrestare il responsabile della pericolosa esplosione. L’autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto ed ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -