Puglia: l’Istituto Galilei-Costa di Lecce ammesso al “Global Schools Program”. La dirigente Mazzotta: “Orgogliosi di far parte di questa rete internazionale”

In tutto il mondo, dagli Stati Uniti all’India, alcune scuole stanno assumendo ruoli di leadership e creando nuovi contenuti pedagogici, trovando modi innovativi per coinvolgere gli studenti nell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESD) e dando l’esempio all’interno della loro comunità, sono le scuole del “Global Schools Program”. Oggi, fra queste scuole, è stato ammesso anche un istituto pugliese, si tratta del “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce che, grazie al progetto e startup sociale “MEGAzine2030”, ideato e condotto dagli studenti della classe 3° Sperimentale Quadriennale, ha dimostrato la propria sensibilità e operatività in merito ai temi dell’ESD.

MEGAzine2030” è un nuovo progetto digitale che ha come obiettivo quello di ideare azioni e iniziative concrete in grado di sensibilizzare e incentivare i giovani a diventare proattivi in merito ai 17 goal dell’ormai nota “Agenda 2030”. Le studentesse e gli studenti della classe hanno dato vita ad una vera e propria startup sociale da portare avanti fino agli esami di Stato, alla fine del loro quarto anno (ricordiamo che si tratta di un indirizzo sperimentale di diploma in 4 anni). «Siamo molto orgogliosi di far parte di questa rete internazionale – ha dichiarato la dirigente della scuola leccese Addolorata Mazzottain quanto da diversi anni i nostri studenti sono impegnati su temi sociali. Alcuni esempi sono “Mabasta” (lotta al bullismo e al cyberbullismo), “Ecoisti” (educazione degli adulti a rispettare l’ambiente) e ora anche “MEGAzine2030” che, come si evince dal nome stesso, affronta i 17 goal dell’Agenda 2030. Ancora una volta i ragazzi dimostrano che, opportunamente incentivati e supportati, possono raggiungere mete inimmaginabili e, addirittura, contribuire a rendere migliore questo nostro mondo.»

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Global Schools Program è un’iniziativa della UN Sustainable Development Solutions Network ed è a sostegno del Programma di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESD) dell’UNESCO. Attraverso la ricerca e la promozione, Global Schools sviluppa gli strumenti, le risorse e i programmi per supportare i sistemi educativi di tutto il mondo nel creare un mondo più resiliente e sostenibile. La vision del programma è quella di creare un mondo in cui ogni studente delle scuole primarie e secondarie sia dotato delle conoscenze, dei valori e delle competenze necessarie per rispondere efficacemente alle più grandi sfide di questo secolo e dare forma a un mondo sostenibile e prospero per tutti. L’Organizzazione ha sede a New York e Parigi. ​Oltre all’istituto leccese, vi sono altre tre scuole italiane appartenenti alla rete, sono il “Nolfi Apolloni” di Fano, l’English Primary School di Modena, il “Vittoria Colonna” di Arezzo e le “Marcelline Tommaseo” di Milano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -