Gli auguri di Emiliano a Mattarella: “Una bella giornata per l’Italia. Sostegno delle Regioni a Draghi, determinante per la soluzione” – VIDEO

Una bella giornata per l’Italia. Ci rendiamo conto che a questo risultato si sarebbe potuti arrivare con una maggiore preparazione di questa settimana, che è stata dura e complicata. Molti di noi si sono allontanati da casa per dare al Paese il Presidente della Repubblica. Faccio i miei auguri a Sergio Mattarella, e a tutti gli italiani che forse si sarebbero aspettati maggiore rapidità, maggiore decisione da parte delle forze politiche”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano dopo l’elezione del Presidente della Repubblica, all’uscita da Montecitorio.

“Quello che posso dire – ha aggiunto Emiliano è che le Regioni hanno tentato, e devo dire con successo, come dimostra l’incontro che abbiamo avuto oggi con il Presidente della Repubblica, di facilitare il lavoro dei partiti, che ci auguriamo in futuro abbiano idee più chiare e più capaci di sostenere il Governo in carica. Mi permetto anche di ribadire – ha concluso Emilianoil sostegno che le Regioni in questo modo intendono dare al Governo, alla maggioranza e soprattutto al Presidente Draghi, che ha offerto il suo contributo determinante per la soluzione sull’elezione del Presidente della Repubblica” – ha concluso il governatore pugliese. A tal proposito, riportiamo qui sotto due video:

Le dichiarazioni di Emiliano:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.