Anche Bari spegne le luci per protesta contro caro bollette. Decaro: “rischiamo di non chiudere i bilanci…” – VIDEO

Un catena di luci spente che dalle 20 del 10 febbraio ha coinvolto in contemporanea, per mezz’ora, 3mila Comuni di tutta l’Italia. Da Torino a Termini Imerese. Da Roma a Bari. E poi Firenze, Bologna, Venezia, Napoli, Cagliari, Genova, Bologna. In ogni regione, ad ogni latitudine, i sindaci hanno oscurato i luoghi simbolo delle loro città, per lanciare un segnale netto al governo:

con i rincari sull’energia i Comuni non reggerebbero e senza i Comuni resta al buio tutta l’Italia. L’iniziativa lanciata dall’Anci ha raccolto migliaia di adesioni, da Comuni piccoli e medi fino alle grandi Città metropolitane. Il momento dello spegnimento è stato immortalato e raccolto in un video racconto che ha toccato le città da Nord a Sud. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

Luci spente a Bari per protestare contro il caro bollette. L’iniziativa è stata promossa dall’Anci – VIDEO:

Fonte: https://www.anci.it/da-nord-a-sud-catena-del-buio-dei-comuni-italiani-il-video-racconto-delliniziativa/

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.