Puglia: il “Marless International Infoday” per la tutela del mare a Bisceglie il 22 e 23 novembre. Tanti gli eventi

Si terrà a Bisceglie il 22 e 23 novembre il MARLESS International Infoday, manifestazione incentrata su un ambizioso progetto di cooperazione territoriale in corso da due anni e finanziato dal programma Interreg Italia-Croazia dal titolo MARLESS, acronimo di MARine Litter cross-border awarenESS and innovation actions. Sarà una due-giorni che, con autorevoli partner nazionali ed internazionali, vedrà al centro la tutela del mare e prevedrà meeting, una mostra fotografica e diverse iniziative aperte alla cittadinanza e agli studenti. Lo scopo specifico del progetto Marless è realizzare azioni diffuse che permettano di affrontare il fenomeno della plastica in mare (“marine litter”), da differenti punti di vista e con diverse metodologie d’intervento, mediante l’uso di tecnologie e approcci sostenibili e innovativi. Sono state attuate quindi azioni concrete di monitoraggio, gestione, prevenzione, e rimozione della plastica in mare, considerando le molteplici fonti di inquinamento.

Nell’ambito dell’Interreg, anche Bisceglie ha recitato un’importante parte attiva. Al porto turistico, infatti, sono stati recentemente installati due nuovi cestini mangiaplastica Collec’Thor, moderni e sofisticati strumenti tecnologici per la rimozione di rifiuti di plastica dal mare, che si sommano al seabin già funzionante per iniziativa del Circolo della Vela di Bisceglie. La dotazione dei due nuovi dispositivi è stata possibile grazie ad un finanziamento ottenuto con la candidatura dell’Amministrazione Comunale, in collaborazione con Bisceglie Approdi, all’apposito bando della Regione Puglia. Sarà proprio l’inaugurazione dei due Collec’Thor, martedì 22 novembre alle ore 9 al porto turistico di Bisceglie (darsena centrale), ad aprire la rassegna. A seguire, nella stessa giornata, alle ore 10 alle Vecchie Segherie Mastrototaro è in programma il meeting “A clean Adriatic Sea for Futur Generations”, che si protrarrà fino al pomeriggio e continuerà il giorno successivo. Esponenti degli Enti partner di Marless esporranno i risultati del progetto e parleranno di esperienze e iniziative per tutelare il mare dall’inquinamento, incluse tecniche innovative e sperimentali che consentano il trattamento dei rifiuti plastici raccolti in un’ottica di economia circolare.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, l’Amministratore Unico di Bisceglie Approdi, Nicola Rutigliano, con la moderazione di Matteo Fumarola, funzionario della Regione Puglia, Regional Communication Manager del progetto, ci saranno gli interventi di Andrea Torresan, Arpa Veneto; Mirta Smodlaka Tankovic, Institut Ruder Boskovic; Matteo Fumarola, Regione Puglia; Danilo Di Nardi, Regione Puglia; Nicola Pertuso, Direttore Lido La Conchiglia; Vito Vergine, Concessionario balneare Lido Le Maldive del Salento Due. Nel pomeriggio, dalle ore 15.30, in programma gli interventi di Sauro Pari, Presidente Foundazione Cetacea; Martina Monticelli, Progetto Marless; Nicola Ungaro, Arpa Puglia; Rosa Leonetti, Regione Puglia.

Al termine del meeting, alle ore 17 al Castello svevo-angioino di Bisceglie si terrà l’inaugurazione di una mostra fotografica che racconta la lunga e qualificata esperienza del Progetto Marless ed è funzionale all’informazione e alla sensibilizzazione sull’importanza di tutelare e rispettare il mare, una delle nostre risorse più preziose. La giornata si concluderà con una visita guidata degli ospiti nel centro storico di Bisceglie. Il giorno seguente, mercoledì 23 novembre alle ore 9 alle Vecchie Segherie Mastrototaro, si terrà la parte conclusiva del convegno “A clean Adriatic Sea for Futur Generations”, al quale interverranno Anika Briek Juren, del Ministero della Protezione dell’Ambiente e dell’Energia della Croazia; Stefano Miniussi, Arpa Friuli Venezia Giulia; lo staff Dunea Agenzia di sviluppo regionale Dubrovnik; Matteo Fumarola e Danilo Di Nardi, Regione Puglia; Mauro Della Valle, Lido Soleluna; Pierluigi Caputo, Ecoresort Le Sirenè. Al termine del convegno, alle ore 12 al porto turistico di Bisceglie, a chiudere la manifestazione ci sarà una liberazione di tartarughe marine con la collaborazione di Pasquale Salvemini, presidente del Centro Recupero tartarughe marine-WWF Molfetta.

Riguardo il blog di PugliaReporter.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/puglia_reporter< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su Facebook.com/PugliaReporter e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/pugliareporter<.  Sempre attraverso Telegram è inoltre possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo Whatsapp per la ricezione dei nostri link cliccando qui.