Trasporto pubblico, Regione Puglia aumenta le corse contro il sovraffollamento. Ecco tutte le novità

La Regione Puglia potenzia gli autobus sulla linea regionale “Foggia-Scampitella”, sulle linee della Provincia di Foggia “Monte Sant’Angelo-San Giovanni Rotondo” e “Monte Sant’Angelo -Foggia”, sulle linee della Provincia di Lecce “Salice Salentino-Squinzano”, “Porto Cesareo-Lecce”, “Monteroni-Lecce” e “Melissano-Lecce”, sulla linea della Città Metropolitana di Bari “Bisceglie-Istituto ‘De Sanctis’ di Trani” e sulla linea urbana del Comune di Trani “Trani-Istituto ‘De Sanctis’ di Trani”.

Lo ha deliberato la Giunta regionale su proposta condivisa tra gli assessori ai Trasporti e Mobilità Sostenibile, Anita Maurodinoia, e al Bilancio e Ragioneria, Raffaele Piemontese, sulla base delle verifiche svolte dopo una serie di segnalazioni espresse dai diversi territori. “Sovraffollamento negli orari più utili ai lavoratori pendolari, aumentate necessità degli studenti, allungamento dei percorsi a servizio di aree interne: abbiamo voluto dare una risposta flessibile a una domanda di mobilità sul trasporto pubblico locale che sta assumendo nuove forme”, hanno dichiarato Maurodinoia e Piemontese commentando il provvedimento.

Emblematico il caso della corsa denominata “Polo Ospedaliero di Foggia” che parte dal lunedì al sabato alle ore 05:25 da Monte Sant’Angelo verso Foggia e alle 14:25 da Foggia verso Monte Sant’Angelo. La maggior parte dell’utenza è costituita da operatori sanitari, oltre che da studenti in infermieristica che dal Monte Sant’Angelo e Manfredonia devono quotidianamente recarsi verso le diverse strutture ospedaliere e universitarie presenti a Foggia. La presenza di cantieri ha imposto modifiche ai percorsi della tratta “Foggia-Scampitella”, linea molto importante perché collega comunità dell’area interna dei Monti Dauni ad accessibilità difficile: gli autobus si muovono infatti da Foggia, Anzano di Puglia, Accadia, Monteleone di Puglia, la frazione di “Mastralessio”, Scampitella in provincia di Avellino, Castelluccio dei Sauri di nuovo in provincia di Foggia, e viceversa.

Un potenziamento di quattro linee con corse aggiuntive era stato richiesto dalla Provincia di Lecce per le tratte “Salice Salentino-Guagnano-Campi-Trepuzzi-Squinzano”, “Porto Cesareo-Lecce”, “Monteroni-Lecce” e “Melissano-Lecce”. A Trani, invece, il liceo statale “Francesco De Sanctis”, aveva rappresentato la necessità di garantire un servizio di trasporto pubblico aggiuntivo urbano ed extraurbano per il raggiungimento della sede distaccata presso la ex LUM che, da marzo scorso, è stata attivata per oltre 400 studenti dell’indirizzo economico sociale e scienze umane tradizionale. Ci sarà una corsa aggiuntiva di andata in partenza da Bisceglie per la sede distaccata del “De Sanctis” alle ore 7:30 e due corse di ritorno alle ore 12:00 e alle ore 13:00 dall’Istituto verso Bisceglie. Un’altra corsa, questa volta comunale, è stata autorizzata tra la sede distaccata e il centro di Trani.s.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.