Puglia: festival culturale dell’estate molfettese, questa sera premio a Nicola Grattieri e grande attesa per la lectio di Vittorio Sgarbi sull’arte

«La festa della cultura è appena iniziata, sarà un’edizione entusiasmante», è il commento della prima serata del presidente di Artemia, Alessandro Camporeale, associazione promotrice del festival Conversazioni dal Mare. Stasera si terrà lungo Corso Dante la seconda giornata della rassegna giunta alla settima edizione. Alle ore 19.30 spazio agli esordienti con la giovanissima scrittrice Bianca Versienti che dialoga con Marilena Farinola su “La strada dei pini d’inchiostro”. Alle ore 20 il magistrato e saggista Nicola Gratteri e Antonio Nicaso dialogheranno con Giancarlo Fiume su “Fuori dai confini. La ‘Ndrangheta nel mondo” e alle ore 21 la cronista di guerra Luciana Coluccello dialoga con Annalisa Tatarella per un approfondimento sulla guerra in Ucraina vista dai bunker.

Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro sarà insignito del Premio Conversazioni dal Mare 2023, consegnato dall’ad di Exprivia Domenico Favuzzi: «Una persona di altissima levatura morale e culturale che abbina la sua attività di magistrato in prima fila contro la criminalità organizzata a quella di divulgatore, capace di raggiungere tutti con un linguaggio coinvolgente. Abbiamo scelto di premiare Nicola Gratteri per il tempo che dedica alle comunità, al tempo dedicato a sensibilizzare i giovani soprattutto sul tema della legalità» spiegano gli organizzatori di Conversazioni dal Mare. Gratteri è il terzo autore premiato durante le sette edizioni del festival culturale dopo Nicola Lagioia e Nello Scavo.

A chiudere la seconda giornata l’attesissima lectio sull’arte e sull’opera “Scoperte e rivelazioni. Caccia al tesoro dell’arte” con Vittorio Sgarbi. L’introduzione dell’appuntamento è affidata al Direttore del Dipartimento Cultura della Regione Puglia Aldo Patruno. Tutti gli incontri sono gratuiti. L’intero programma della manifestazione è disponibile sul sito www.conversazionidalmare.it

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.