Puglia: nominato Massimo Bray nuovo presidente della “Fondazione Notte della Taranta”

Oggi 14 giugno 2024 la Regione Puglia ha partecipato all’assemblea dei soci della Fondazione Notte della Taranta per la nomina del nuovo presidente e il rinnovo del consiglio di amministrazione. Le operazioni si sono concluse con la nomina del Presidente della Fondazione, nella persona dell’onorevole, professor Massimo Bray, attuale direttore generale dell’istituto Italiana Treccani, nonché presidente della Fondazione per il libro, già Ministro della Cultura e Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia.

Il Consiglio di Amministrazione è composto da Graziano Vantaggiato, Sindaco di Soleto, in rappresentanza dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Valentina Avvantaggiato, Sindaca di Melpignano, in rappresentanza dell’Istituto Diego Carpitella e Addolorata Manti, Sindaca di Corigliano d’Otranto, in rappresentanza della Regione Puglia. Un ringraziamento particolare è stato espresso al Presidente uscente, Massimo Manera, e al consigliere Ivan Stomeo, per il costante e proficuo impegno mantenuto nel corso del mandato, garantendo un indiscusso successo della Fondazione con riconoscimenti nazionali e internazionali di elevato spessore nella cultura popolare musicale.

La Regione Puglia augura a tutti i membri del consiglio di Amministrazione e al neo Presidente un buon lavoro, sempre orientato alla valorizzazione e promozione del “tarantismo”, quale espressione particolarmente originale del patrimonio culturale immateriale pugliese.

Riguardo il blog di PugliaReporter.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/pugliareporter< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/puglia_reporter< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su Facebook.com/PugliaReporter e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/pugliareporter<.  Sempre attraverso Telegram è inoltre possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo Whatsapp per la ricezione dei nostri link cliccando qui.