Gallipoli si conferma “città delle tartarughe”: trovato qui il primo nido di tutta la Puglia per la stagione 2024

Il noto comune salentino si conferma “città delle tartarughe”, è infatti notizia di pochi giorni fa quella del primo nido stagionale (2024) di tutta la Puglia:

fonte foto embed: Google News

Stando a quanto si apprende, infatti, lungo la spiaggia di Gallipoli (in provincia di Lecce) è stato individuato un esemplare femmina di tartaruga marina – della specie caretta caretta – impegnato a nidificare.Fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo, la specie è diffusa in molti mari del mondo: oltre che negli oceani Atlantico, Indiano e Pacifico, si può trovare nel mar Nero. Respira con il naso, con la bocca, e con un buco che si trova nella parte anteriore del corpo. ono animali onnivori: si nutrono di molluschi, crostacei, gasteropodi, echinodermi, pesci e meduse, ma nei loro stomaci è stato trovato di tutto: dalle buste di plastica, probabilmente scambiate per meduse, a tappi ed altri oggetti di plastica, ami scambiati per pesci, reti e fili scambiati per alghe. La segnalazione della prima nidificazione su spiaggia pugliese – che ha visto la grande soddisfazione per gli attivisti ambientalisti gallipolini – dimostra l’importanza della tutela della costa salentina e delle sue dune. Il link al video:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Ricordiamo inoltre che è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.