Evasione immobiliare turistica in Puglia, proseguono i controlli della Guardia di Finanza nel tarantino

Nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza a Manduria, Martina Franca e Castellaneta hanno concluso una serie di controlli fiscali mirati a verificare la regolare dichiarazione dei redditi derivanti dalla locazione turistica di immobili:

Nel corso delle verifiche, effettuate presso B&B e case vacanza situate nei comuni di Martina Franca, Manduria, Maruggio, Mottola, Palagiano, Laterza e Ginosa, è emerso che i proprietari non avevano dichiarato al Fisco i redditi percepiti dalla locazione turistica degli immobili. L’analisi della documentazione acquisita e delle indagini bancarie ha permesso di accertare che il mancato reddito complessivamente ammonta a circa 155mila euro.

Le attività di contrasto all’evasione fiscale da parte della Guardia di Finanza proseguiranno anche nelle prossime settimane, con l’obiettivo di tutelare le entrate erariali e promuovere la corretta comportamentale fiscale. L’intervento della Guardia di Finanza sottolinea l’impegno del Corpo non solo nella repressione degli illeciti, ma anche nella prevenzione e nel sostegno all’adempimento spontaneo degli obblighi fiscali.

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/Tarantopugliareporter/. Ricordiamo inoltre che è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Taranto per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo email.