Puglia: minaccia donna, poi prende a calci e pugni i Carabinieri, arrestato nel brindisino

Nei giorni scorsi, un 37enne di Francavilla Fontana (in provincia di Brindisi) è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia locale per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, con precedenti penali, si è reso protagonista di un episodio di violenza ai danni di una donna. L’aggressione è avvenuta nella tarda serata di mercoledì 3 luglio 2024 nel vicino comune di Villa Castelli:

Secondo la ricostruzione dei militari, l’uomo si è avvicinato alla donna che si trovava sotto la veranda della sua abitazione e, con minacce di morte e strattonamenti, ha tentato di estorcerle le chiavi dell’auto. La vittima, pur opponendosi con fermezza, ha visto l’uomo entrare nel veicolo e rovistare all’interno alla ricerca di denaro e oggetti di valore. Al sopraggiungere dei familiari della donna, l’aggressore si è dato alla fuga a piedi. I Carabinieri, allertati telefonicamente, hanno immediatamente avviato le ricerche rintracciando l’uomo poco dopo:

Alla vista dei militari, il 37enne ha assunto un atteggiamento aggressivo e violento, opponendo resistenza e sferrando calci e pugni agli operanti. Nel corso della colluttazione, uno dei finestrini dell’auto dei Carabinieri è andato in frantumi. L’uomo, dopo essere stato immobilizzato, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Brindisi. L’episodio, ancora una volta, evidenzia l’impegno dei Carabinieri nel garantire la sicurezza dei cittadini e nel contrastare con fermezza i reati contro le persone e il patrimonio.

Riguardo il blog di PugliaReporter.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/pugliareporter< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/puglia_reporter< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su Facebook.com/PugliaReporter e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/pugliareporter<.  Sempre attraverso Telegram è inoltre possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo Whatsapp per la ricezione dei nostri link cliccando qui.